rassegna stampa

  • Eleonora Zucchi | «doppiozero.it»

    doppiozero: Franco La Cecla. Falsomiele

    Caruso si muove per Palermo senza sapere bene dove andare con l’aria un po’ blasé dei colti trentenni col precariato segnato sulla faccia, condizione assunta necessariamente a stile di vita, capelli spettinati, barattolo del caffè sempre alla fine; conosce bene la sua città, ma non ha mai messo piede a Falsomiele, quartiere dimenticato dalle guide […]

    Read More
  • Armando Adolgiso | «nybramedia»

    Nybramedia: Falsomiele

    Quei generosi che leggono queste mie note, sanno che non mi occupo di narrativa contemporanea (né di poesia, se non di quella videoelettronica realizzata con strumenti di recente tecnologia). I motivi li ho ripetuti nei 14 anni di vita di questo sito web tante volte che non mi va di replicarli. In sintesi, la penso […]

    Read More
  • «alfabeta2»

    alfabeta2: Falsomiele. Il diavolo, Palermo

    Falsomiele. Il diavolo, Palermo Franco La Cecla Pubblichiamo un estratto da Falsomiele. Il diavolo, Palermo romanzo di Franco La Cecla in libreria per le edizioni :duepunti di Palermo. (Falsomiele nella fattispecie è un quartiere della stessa città).   >> Leggi l’estratto su «alfabeta2» Pubblicato il 13 luglio 2014 · in AlfaDomenica · Add Comment

    Read More
  • conduce Attilio Scarpellini | «Qui comincia... Radio 3»

    Qui comincia… “Falsomiele”

      puntata del 10/07/2014 | conduce Attilio Scarpellini Libro del giorno FALSOMIELE. Il Diavolo, Palermo (:duepunti edizioni), esordio nella narrativa di Franco La Cecla.   » Ascolta il PODCAST

    Read More
  • Intervista a cura di Loredana Lipperini | «Fahrenheit»

    Fahrenheit: il libro del 12 giugno 2014

    Nulla di strano che Caruso riesca a viaggiare nel tempo tramite il ricordo, più curioso invece che abusi del dono dell’ubiquità che ha ricevuto come bonus omaggio da un diavolo, più simile a un manager in carriera che a un mercante d’anime. L’ubiquity è la nuova frontiera del progresso, la risposta alla complessità di una vita […]

    Read More
  • Marcello Benfante | «la Republica»

    Il diavolo va a Palermo per un patto sull’ubiquità

    Rinomato antropologo, non nuovo a incursioni letterarie Franco La Ce­cia esordisce nel romanzo con un raffinato divertissement parodico “Falsomiele” (:duepunti, pagi­ne 219, euro 13), inscenato nella sua città nata­le. Palermo, dalle desolate periferie al deceden­te centro storico, è infatti il teatro onirico di que­sto apologo sospeso tra iperrealismo e fanta­smagoria: un labirinto che si disgrega […]

    Read More
  • Giusi Parisi | «Giornale di Sicilia»

    Per La Cecla il diavolo s’è fermato a Palermo

    Se Cristo s’è fermato a Eboli, il diavolo ha scelto Palermo, «città infer­nale, il posto più adatto per preparare la fine del mondo (…). Quanta magnifi­ca decadenza, quanto girare in tondo, quanto sprofondare senza speranza. Nessun altro posto può essere meglio di questa città per noi che crediamo die tutto finisce”. Parola dell’antropo­logo palermitano Franco […]

    Read More
  • Salvo Toscano | «I Love SIcilia»

    Poker palermitano in libreria

    [...] Merita una segnalazione anche l’originale esordio dell’antropologo Franco La Cecia: la sempre raffinata :duepunti edizioni manda in stampa “Falsomiele. Il diavolo, Palermo” (224 pagg., 13 euro), interessan­te prima prova nel campo della narrativa dell’autore palermitano che declina l’ubiquità come nuova frontiera tecnologica del desiderio, tra creature diaboliche e un impro­babile padreterno.   da «I […]

    Read More

  • « I Love SIcilia »
I LIBRI :duepunti NON SONO PIÙ DISPONIBILI SUL NOSTRO eSHOP

I LIBRI :duepunti edizioni NON SONO PIÙ DISPONIBILI PER LA VENDITA SUL NOSTRO eSHOP