deep: | collana di cultura, società e tecnologie

2013_deep_post-01

deep: è una collana di eBook che si occupa di cultura, società e tecnologie, dei loro rapporti, e di come questi rapporti influenzano la nostra vita quotidiana. A partire dall’idea grafica delle copertine – ispirata agli abissi marini e alle diatomee che li popolano – essa si caratterizza per una innovativa declinazione del concetto di profondità applicato alla saggistica in digitale.

deep: è pensata per diffondere informazioni, spiegare meccanismi complessi in maniera comprensibile, affrontare criticamente nodi problematici. I libri deep: prendono spunto dalla forma dell’essay anglosassone, prediligendo l’agilità e la chiarezza, e aggiungono – attraverso soluzioni di tipografia digitale – livelli diversi di lettura. Essi offrono in tal modo ai lettori una molteplicità di strumenti per approfondire ulterioremente i propri interessi e allargare le proprie conoscenze. Un libro deep: è come una matrioska d’informazioni e suggestioni: è il lettore che decide a quale livelli fermarsi.

deep: è composta da una rete di autori con specifiche e riconosciute competenze nei propri settori, tutti caratterizzati da un elemento comune: la familiarità con le tecnologie di cui scrivono.

deep: è più di una collana di saggistica in eBook:

  • è un modo di portare “profondità” nella lettura digitale;
  • è uno strumento per condividere conoscenze e valori;
  • è un dialogo aperto tra gli autori e i lettori, grazie ai canali del web che :duepunti edizioni mette a disposizione;
  • è un tentativo di ripensare il mestiere di editore.

deep: è diretta da eFFe (@abcdeeffe), in collaborazione con :duepunti edizioni.

La collana si propone come un modello per la saggistica nativo-digitale che sfrutti appieno il tipo di fruizione della lettura consentita dai dispositivi mobili (tablet ed e-reader). Allo stesso tempo essa rimette al centro l’importanza delle lettura immersiva: ad esempio, i link esterni ricoprono una semplice funzione di documentazione bibliografica, non essendo assolutamente necessario aprirli per proseguire nella lettura o per comprendere dei passaggi. I box di approfondimento e di definizione sono segnalati da apposite icone e da uno sfondo di colore diverso.

deep: offre un’esperienza di lettura ricca ed articolata: guarda che cosa significa leggere deep:

I libri deep: trovano poi un altro spazio di discussione sul questo sito,  in uno spazio blog dedicato, popolato dagli stessi autori della collana e dai lettori che intendono interagire e discutere con loro.

Ma soprattutto deep: sperimenta un modo del tutto nuovo di vendere eBook: prezzi sostenibili e un’equa redistribuzione degli utili tra autore,curatore ed editore sono alla base del cocktail di composizione del prezzo che prevede parti eque per tutte le fasi del “lavoro culturale” secondo i principi dichiarati da :duepunti in Fare libri oggi 2.0 Essere editori oggi. Questo significa che il lettore viene informato non solo di chi ha effettivamente partecipato al lavoro redazionale, ma anche di quale parte dei suoi soldi viene destinata a ciascuno. In concreto, per ciascun download di un libro deep:

  • l’autore incassa un euro;
  • l’editore incassa un euro;
  • il curatore incassa 50 centesimi;
  • il resto del prezzo serve a pagare distribuzione e transazione, e l’IVA è al 22%.

La collana si inaugura con il saggio a firma di Flavio Pintarelli, Su facebook, un’analisi sul fenomeno digitale che su scala planetaria ha modificato e continua ogni giorno a modificare le relazioni tra le persone.

deep_05_banner